Passa ai contenuti principali

Privacy e termini di servizio

Questo sito fa uso di cookie, la cui funzione è quella di fornire all’utente la migliore esperienza di navigazione possibile (cookie tecnici), mentre altri sono utilizzati per generare annunci contestuali (cookie di tracciamento di terze parti).

Questo sito utilizza 1) cookie di terze parti (è necessario esprimere il consenso esplicitamente, per farne uso) 2) cookie di Google Analytics anonimizzati – questi ultimi, secondo una nota specifica del Garante per la Privacy, sono assimilabili a tutti gli effetti a i tecnici (punto 4), in quanto visionati ed utilizzati esclusivamente dal proprietario del sito a scopo di ottimizzazione del sito.

Se non desiderate fornire informazioni di questo genere, leggete la guida per bloccare i cookie: la navigazione del sito sarà comunque possibile anche bloccandoli, ed è possibile attivare l’opzione sulla totalità dei browser in circolazione.

Si fa inoltre presente che non vengono tracciati in alcun modo:
  1. indirizzi email dell’utente, salvo esplicita volontà dello stesso (iscrizione a newsletter, ad esempio);
  2. informazioni personali come indirizzo di casa, geo-localizzazione dell’utente o numero di telefono.

Social network

I cookie di terze parti sono qui indispensabili per consentire agli utenti di condividere i contenuti del sito su Linkedin, Facebook, Twitter e Google Plus. L’utente che volesse saperne di più può leggere le pagine relative alla gestione dei cookie di questi servizi: Linkedin, Google, Facebook, Twitter, OneAll.com.

Advertising (pubblicità online)

Le pubblicità presenti nel sito si basano sulla tematizzazione degli argomenti presenti nello stesso, e tendono a proporre pubblicità mirate agli utenti che siano massimamente contestuali. Tali pubblicità, comunque, oltre ad essere facilmente bloccabili mediante plugin come Adblocker o NoScript per Firefox, sono generate casualmente da un pool in rotazione di annunci, generato sulla base di un algoritmo di estrazione casuale degli stessi che dia, al tempo stesso, pari visibilità a tutti gli inserzionisti.
Nota su tutte le pubblicità presenti: questo sito riceve delle commissioni affiliate su ogni eventuale acquisto che sia effettuato tramite i banner o i link testuali presenti in esso.
I cookie di terze parti dei network pubblicitari di TradeDoubler, Zanox, Google Adsense e TradeTracker potrebbero sfruttare cookie di profilazione: si rimanda alle relative condizioni d’uso – linkate per ognuno – per maggiori dettagli.
Se il tuo sito non contiene pubblicità, puoi sfruttare la versione semplificata di questa pagina presenta a questo link.

Contenuti aggiornati sulla base delle disposizioni pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014, ultima revisione: 24 maggio 2015

Post popolari in questo blog

I giochini hot anni 90: Pocket Gal, Strip Poker e tutti gli altri

Ho parlato in un post su Storify di quelli che erano i videogiochi che preferivo negli anni 90: in questa sede mi vorrei concentrare su un aspetto secondo me davvero divertente del periodo, che riguarda il lato zozzo, per così dire, dei videogame anni 90. Che ancora sopravvive oggi in centinaiadigiochi sexy, a quantopare.
L'elemento ammiccante legato al sesso ed al suo immaginario, del resto, viene da anni osannato anche da giochi che non hanno nulla a che fare con esso (esiste un Tetris erotico, lo sapevate?), per cui preferisco dedicarmi a parlare un po' dei giochi classici, delle loro prime versioni e del fatto che tutti gli attuali trentenni o giù di lì ci abbiano giocato almeno una volta nella vita.
 Tanto per capirci subito, parto da Pocket Gal (1987, della DataEast), che tutti faranno finta di non ricordare - chi? cosa? boh, non so - ma che suonava come un videogioco di biliardo in cui il "premio" consisteva nello spogliare alcune simpatiche donnine.
Una cost…

VPS di Keliweb per siti di ogni genere (anche per adulti)

La ricerca di un hosting per siti adult è spesso poco agevole, e questo perchè le TOS di moltissimi provider non permettono di ospitare siti porno: questo sia per via delle eventuali grane che dovrebbero gestire in caso di abusi, sia per evitare spam o sorprese poco gradite dato che si tratta di portali spesso borderline, se vogliamo. In questo articolo cercherò di fare un po' di chiarezza sull'argomento. Hosting all'estero? Non per forza! Sfatiamo immediatamente una leggenda che mi pare molto diffusa sui forum: non è vero in generale che sia necessario hostare i siti per adulti all'estero. Del resto le leggi italiane restano sempre le medesime, e non è così semplice aggirarle semplicemente acquistando un VPS ultra-low cost in qualche paese esotico, magari, per "farla franca". Credo sia davvero ingenuo, oltre che scarsamente professionale, pensarla così. Resta il fatto che moltissima pornografia online è assolutamente legale, sotto opportune condizioni, per …

Generatore automatico di teorie del complotto

Il complotto che ti è stato assegnato è il seguente:
Genera un altro complotto oppure... FATE GIRARE!1!!1!!